Secondo Ian White, lo scopritore delle essenze del bush australiano, più semplicemente detti Fiori Australiani, i bambini nati a partire dall’inizio del nuovo millennio sono chiamati ad un compito davvero molto importante ma anche decisamente impegnativo: rovesciare le sorti del nostro sempre più bistrattato pianeta creando un’economia e delle leggi rivoluzionarie che contemplino lo sviluppo e la crescita armoniosa nel rispetto di tutti gli esseri viventi! Insomma: un mondo dove pace e concordia regnino sovrane e siano i principi fondanti della vita di ognuno. Praticamente un’utopia se si guarda a come vanno adesso le cose…

Per realizzare tutto questo occorre però che nasca e cresca una nuova generazione totalmente differente da quella del secolo scorso, che è stato caratterizzato da due guerre mondiali e dai più grandi eccidi di massa che la storia ricordi.

I nuovi bambini, fin da piccoli, mostrano spesso caratteristiche peculiari: tendono a perdere l’attenzione molto velocemente e sovente sono iperattivi. infatti sempre più di frequente si diagnosticano casi di disturbo di deficit dell’attenzione e iperattività (ADHD). Questo dato, sempre secondo Ian White, non significa che questi bambini hanno dei problemi comportamentali o cognitivi, ma, al contrario che i tradizionali e ormai obsoleti metodi di insegnamento non sono più validi ed efficaci con i bambini del nuovo millennio.

Essi infatti, solitamente, hanno un’intelligenza molto brillante e tendono ad annoiarsi molto più velocemente con i metodi consueti di insegnamento, che non stimolano la loro creatività e fantasia, molto fervida e sviluppata.

All’apparenza sembrano avere una soglia dell’attenzione molto bassa, ma questo è dato dal fatto che colgono i concetti al volo e poi passano ad altro. Questo, naturalmente, diventa un grande problema nel momento in cui occorre ripassare in vista di un esame o di un’interrogazione particolarmente impegnativa.

Essi infatti tendono a classificare le nozioni senza la sequenza logica tipica della maggior parte degli adulti che utilizza in misura maggiore l’emisfero sinistro, quello logico e razionale, mentre questi bambini utilizzano maggiormente l’emisfero destro, deputato ai processi creativi e alle creazioni artistiche.

Quindi, se vi sembra che il vostro bambino sia svogliato e disinteressato e che a scuola faccia fatica a tenere il ritmo, non preoccupatevi troppo!

Potete però aiutarlo con la miscela dei Fiori Australiani CONCENTRATION. In questo modo il vostro bambino riuscirà a seguire più facilmente le lezioni a scuola e si applicherà anche negli studi senza perdere immediatamente l’attenzione.

error: emotionalmente.com - Tutti i diritti sui contenuti sono riservati.
Share This
WhatsApp chat